Capelli estate 2020: tendenze, taglio, colore e accessori

I tagli corti sono la vera tendenza dell’estate 2020: dal pixie cut al taglio alla garçonne al bob. Anche i colori registrano nuove richieste con nuances di biondo, castano e rosso, a patto che abbiano sfumature delicate e leggere. Infine, per valorizzare le acconciature, cerchietti, nastri, mollette e scrunchies rimangono un evergreen anche per questa estate.

Capelli corti estate 2020: dal taglio alla garçonne al pixie cut al bob

Capelli estate 2020: il taglio corto di tendenza

I capelli corti sono il vero must have di questa estate. Pratici e semplici da gestire, non richiedono molto tempo per mantenerli sempre puliti e ordinati. Sono facili da lavare, da asciugare e da pettinare e inoltre sono super versatili. Dal taglio alla garçonne al pixie cut al bob fino al bowl cut, ecco le tendenze più glamour di questa stagione.

Il taglio corto alla garçonne

Capelli estate 2020: taglio alla garçonne

ll taglio alla garçonne è senza dubbio una delle tendenze più cool di questa stagione. Si tratta di un taglio di capelli molto corto alla maschietta, sinonimo di uno stile androgino.

Camilla, stilista del salone Acconciature LS racconta: “Il taglio alla garçonne è stato sdoganato da tutte le ragazze dai 25 anni in su. Questo taglio si adatta a tutte le forme del viso, grazie alla possibilità di giocare con le forme e i volumi in modo da renderlo unico e personalizzato.

Da portare con la frangia se si vuole mettere in evidenza lo sguardo oppure con il ciuffo laterale. La tessitura gioca un ruolo importante: liscio per un look sofisticato oppure mosso con delle onde piatte per uno stile audace.

Il colore conferisce carattere all’immagine di chi lo porta. Grazie alla finezza dei volumi, si possono creare dei tatuaggi o delle inserzioni di luce, che si possono ammorbidire con effetto camouflage rispettando la base naturale o enfatizzare con colori complementari”.

Il pixie cut: il taglio corto di tendenza dell’estate

Capelli estate 2020: il taglio pixie cut

Il pixie cut è uno dei tagli più in voga negli ultimi anni e torna ad essere protagonista anche questa estate.

Daniel, stilista del salone Blow Hair Salon Milano spiega: “Nel pixie cut i capelli sono scalati, corti dietro e ai lati e più lunghi sulla sommità della testa. 

Questo taglio è indicato su un capello liscio o poco ondulato ed è perfetto per ammorbidire i lineamenti del viso. E’ un taglio che va personalizzato in base alle caratteristiche e alla personalità di chi lo sceglie.

Da portare con leggere schiariture sulle punte dai toni pastello per un risultato ultra glam”.

Il bob: il taglio corto per uno stile senza tempo

Capelli estate 2020: il bob per uno stile senza tempo

Il bob, il vero taglio intramontabile, per questa estate si presenta nella versione più corta, altezza mandibola, anche accompagnato da una frangia per un’allure tutta parigina e uno stile très chic.

Daniele, stilista del salone di Les Garçons de la rue, specializzato in tagli creativi e di tendenza, spiega: “Questo taglio prende piede negli anni ‘20 per poi avere la sua più grande popolarità negli anni ‘60. 

Grazie all’estrema personalizzazione, con volumi, ciuffi e lunghezze diverse, questo taglio è adatto ad ogni tipo di viso”. E’ molto apprezzato anche dalle celebrities come Kaia Gerber e Dua Lipa.

Bowl Cut: il taglio corto audace

Capelli estate 2020: il bowl cut per un taglio corto audace

Il bowl cut torna ad essere di moda per l’estate 2020.

Marco Todaro, direttore creativo e stilistico di Casa Arpège racconta “Inventato dal celebre hair stylist londinese Vidal Sassoon negli anni ‘60, per poi tornare di moda negli anni ‘90, oggi è rivisitato in chiave contemporanea, basti pensare a Charlize Theron”. 

Questo taglio si presenta sfilato sulla nuca e con maggiore corpo e volume nella parte superiore e anteriore della testa, ricordando proprio l’effetto scodella da cui prende il nome. 

“E’ un taglio perfetto per una donna audace e con una forte personalità. Per valorizzarlo ancora di più, va portato con schiariture leggere sulla sommità della testa creando un morbido contrasto con la nuca oppure per chi vuole osare con sfumature più audaci

Ma come ottenere questo risultato armonico e naturale? Con il metodo Arpège che consiste nel suddividere la chioma in tre aree: la solare (sommità della testa) in cui le sfumature sono più chiare, la lunare (all’altezza della nuca) dove il colore è più scuro, e l’orbitale (ai lati della testa) dai toni intermedi. L’effetto? Un’armonia di riflessi che creano tridimensionalità e sfaccettature luminose”. 

Colore capelli estate 2020: miele, biondo freddo e caramello

La parola d’ordine per l’estate è naturalezza e si conferma anche per la stagione 2020 con sfumature delicate, riflessi luminosi e schiariture leggere.

Come ottenere questo effetto naturale? Con il balayage: è una tecnica di decolorazione per creare sfumature più chiare ma naturali come se create dal sole. Ideale per tutti i colori di capelli: biondi, rossi e castani.

Capelli biondi estate 2020

Il biondo è il colore su cui puntare per l’estate.

Chiara, colorista del salone Dyesign Salon Roma spiega: “Le tendenze di questa stagione premiano sia le tonalità calde del miele e dell’ambra sia quelle più fredde del beige e vaniglia. E allora quale tonalità scegliere?

  • Le tonalità del miele e dell’ambra sono indicate per le donne dalle chiome castano chiare e dalla carnagione media.
  • Le tonalità del beige e vaniglia invece sono ideali per le donne dalla carnagione chiara e dalle chiome biondo cenere.”

Ma come curare i capelli biondi evitando che diventino gialli? Se siete castani e i vostri capelli sono stati decolorati è consigliabile utilizzare uno shampoo antigiallo che, grazie ai suoi pigmenti viola, contrasterà il giallo “raffreddandone” il riflesso.

Capelli castani: i trend dell’estate

Capelli estate 2020: il colore caramello che illumina i castani

Per le donne more e castane, la tinta più cool di questa estate è un mix di toni come il caramello e il cacao. Chiara, colorista del salone Dyesign Salon Roma racconta: “Per questa estate troviamo un’ondata di contrasti che giocano sui toni del cioccolato fondente, caffé e cannella per un risultato caldo, elegante e avvolgente. Per pelli scure e olivastre, inoltre, è importante mantenere la base del proprio tono e giocare con schiariture sulla lunghezza creando dei contrasti”. Tra le celebrities, una grande fan del colore caramello è Jennifer Lopez.

Capelli rossi: le nuances di tendenza in estate

Per i capelli rossi le ispirazioni provengono dalla natura, in particolare dalle tonalità della terra. Sono preferite per questa estate le nuances della terracotta, della ruggine e della sabbia del deserto. Per scegliere la tonalità giusta è importante considerare la carnagione, i tratti del viso e il colore degli occhi.

Come curare i capelli colorati prima, durante e dopo le vacanze?

Scopriamo insieme tutti i consigli di Chiara, colorista del salone Dyesign Salon Roma.

Prima di partire per le vacanze, a differenza di quello che si possa pensare, è consigliabile fare il colore. Infatti le proprietà innovative dei prodotti coloranti riempiono il capello e gli danno una solida struttura, in modo da non arrivare in spiaggia con il capello già debilitato.

Durante le vacanze, invece, i capelli colorati tendono ad ossidarsi a causa del calore, del sudore, dell’umidità e dei raggi UV, diventando così spenti. In questo caso è essenziale utilizzare un prodotto solare in modo da proteggere i capelli dal sole. Sono tanti i prodotti solari che aiutano a dare una maggiore idratazione al capello come ad esempio Kerastase soleil.

Al rientro dalle vacanze, infine, è fondamentale eseguire un trattamento di ricostruzione che va a rinforzare i legami chimici del capello e dare sostegno al cemento intercellulare .Tra i prodotti di ricostruzione troviamo ad esempio Olaplex, Therapist di Kerastase, Chemistry di Redken”.

Accessori per capelli: scrunchies, cerchietti e mollette anni ’90

Gli accessori per capelli non sono mai stati così glamour e di tendenza. Per questa estate c’è solo l’imbarazzo della scelta: scrunchies, cerchietti bombati, mollette anni ’90, nastri per capelli, perfetti per impreziosire la vostra chioma.

Il ritorno degli scrunchies

Semplici o impreziositi, tinta unita o colorati, i fermacoda anni ‘80 sono tornati.  Da portare con uno chignon alto o con la coda alta gli scrunchies sono perfetti per un look fresco e divertente.

Capelli estate 2020: gli scrunchies come accessori di tendenza

Cerchietti bombati per un look sofisticato

I cerchietti bombati sono uno dei trend di questa stagione. Da portare con i capelli sciolti o con uno chignon, sono perfetti per uno stile sofisticato e ricercato

Mollette anni ’90

Tra le tendenze per quest’estate troviamo le mollette anni ‘90.  Quelle con le perle sono senza dubbio le più ricercate per un look bon ton e raffinato.

Nastri per capelli

Infine non potevamo non citare i nastri per capelli. Da utilizzare per ornare code o trecce, sono perfetti per un look easy e casual ma con un tocco chic.

E’ il momento di cambiare look e lasciarsi tentare dalle nuove tendenze estate 2020 fatte di tagli corti super versatili per un look fresco, colori con sfumature leggere per un effetto naturale e accessori ultra glamour che valorizzano la vostra chioma per uno stile ricercato.

Respond to Capelli estate 2020: tendenze, taglio, colore e accessori

Leave a reply

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.